DIARIO DI SPECIALITÀ DI SQUADRIGLIA 2013

 

Specialità di Squadriglia di:

ESPLORAZIONE

 

Prima Conquista

X

Rinnovo

 

 

Esploratori

X

Guide

 

 

Siamo la Sq:

FALCHI

Reparto:

STELLA POLARE

Gruppo:

MONTEPULCIANO 1

 

         

Ci presentiamo:

 

Nome

Età

Capo Sq:

EDOARDO SEGONI

16

Vice Capo Sq:

GIOVANNI CRESTI

15

 

LEONARDO DI MUGNO

13

 

 

 

Due parole sulla nostra Sq:                                                                                   

Ciao! Siamo la sq. Falchi. Ci piace stare a contatto con la natura e fare nuove esperienze

Abbiamo deciso di impegnarci a conquistare la specialità di Sq. perché: 

Siamo volenterosi e vogliamo approfondire la specialità di esplorazione che piace a tutti in squadriglia.

 

E cosi abbiamo deciso di affrontare le seguenti imprese:

La PRIMA IMPRESA:

Come prima impresa abbiamo deciso di mostrarvi delle foto scattate durante  la risalita  di un fiume e l'illustrazione di tecniche di sopravvivenza.

e la vogliamo concludere entro:          

aprile

                                                  

La SECONDA IMPRESA:

Costruzione di un rifugio e pernottamento in esso

e la vogliamo concludere entro:

maggio

E dopo tanto lavoro……..vi raccontiamo tutto……


 La Nostra PRIMA IMPRESA è stata:

Divertente!! si è svolto tutto secondo il programma e abbiamo documentato il tutto con delle foto.

E l’idea ci è venuta così:

Dopo che i capi reparto ci hanno consigliato di partecipare abbiamo deciso di provare, per fare delle nuove esperienze

Poi l’abbiamo lanciata facendo:

Una scenetta illustrativa

 

 E dopo il lancio abbiamo scelto di compiere l’impresa in questo modo:

Ci siamo organizzati e abbiamo progettato a lungo questa impresa affinchè tutto andasse secondo i programmi. Prima di tutto abbiamo stabilito cosa portare per il pranzo e per il resto delle attività

E infine scelto i posti d’azione:        

Dopo aver progettato insieme l'impresa ci siamo divisi i compiti

Edo: trovare la cartina  del luogo dove andare

Giovanni: pensare al pranzo e fare la spesa

Leo: recuperare il materiale necessario

Dopo averla progettata l’abbiamo realizzata così

Appena arrivati, per poter procedere, abbiamo dovuto realizzare un ponte di sassi, poi abbiamo seguito il fiume verso valle fino a che non abbiamo trovato un buon posto per fermarci. Lì abbiamo messo in atto le seguenti tecniche: accensione del fuoco con la pietra focaia, purificazione dell'acqua, costruzione di una capanna ombreggiante, costruzione di un fuoco con blocchetti di argilla, tecniche per evitare un'insolazione.

Una volta realizzata ci siamo detti:

È andata bene! Abbiamo finito in tempo, senza intoppi e abbiamo imparato cose nuove.

 E infine abbiamo festeggiato tutti insieme facendo:

Siamo andati a mangiare una pizza tutti insieme

 La Nostra SECONDA IMPRESA è stata:

Affascinante!

Era molto tempo che programmavamo di andare a dormire in un rifugio fatto da noi e ci siamo riusciti con successo

E l’idea ci è venuta così:

Inizialmente eravamo un po' indecisi su cosa fare come seconda impresa. Poi Giovanni ha ripensato al fatto di dormire in un riparo fatto da noi e allora ci siamo subito accordati su come farlo dato che era una cosa interessante per tutti noi.

Poi l’abbiamo lanciata facendo:

Una scenetta illustrativa

E dopo il lancio abbiamo scelto di compiere l’impresa in questo modo:

Andare in un bosco che conosciamo e realizzare nell'arco di 2-3 ore un rifugio a 3 posti nel quale passare la notte

E infine scelto i posti d’azione:

Per questa impresa non è stato possibile dividerci i compiti per cui abbiamo lavorato tutti quanti insieme

 Dopo averla progettata l’abbiamo realizzata così

Siamo andati al bosco nel primo pomeriggio e abbiamo iniziato a raccogliere la legna che ci sarebbe servita per costruire un robusto riparo per la notte. Abbiamo finito giusto in tempo per iniziare ad accendere il fuoco e cucinare

siamo andati a dormire abbastanza presto perché eravamo veramente stanchi

Una volta realizzata ci siamo detti

È andata bene! Ci siamo divertiti e abbiamo fatto un'impresa che volevamo fare da molto tempo.

E infine abbiamo festeggiato tutti insieme facendo

Una cena a base di patatine fritte

E infine dopo tanto lavoro i nostri Capi ci hanno affidato questa missione:

Segnare un sentiero in disuso da tempo senza perdersi.

Una volta realizzata ci siamo detti questo:

       Non è stato così facile come sembrava, ma alla fine ce l'abbiamo fatta.

E alla fine di tutto siamo contenti perché:

Abbiamo fatto tutte le imprese e la missione entro le date stabilite. Siamo contenti e possiamo andare finalmente ai guidoncini verdi!! (per la prima volta)

Anche se potevamo fare meglio:

Nella missione abbiamo avuto un paio di intoppi. Eravamo un po' indecisi sulla strada da prendere..... ma alla fine ce l'abbiamo fatta.

Joomla SEF URLs by Artio