logo agesci 22-6-05

AGESCI

MONTEPULCIANO I


Progetto Educativo 2008-2009

Ci siamo guardati attorno, ci siamo guardati negli occhi, ci siamo guardati nel cuore, ci siamo ascoltati e nella convinzione di voler fare sempre del nostro meglio ci siamo posti degli obiettivi.

Guardiamoci intorno e comunichiamo

 

Ci siamo guardati attorno e abbiamo visto che forse siamo troppo lontani da chi ci circonda, sia a livello associativo, sia ancor di più a livello extra-associativo. E’ quindi opportuno far fruttare gli sforzi fatti fino ad ora ed intensificare i rapporti con altri gruppi, la Zona e la Regione (in definitiva l’Associazione in genere, intesa sia come persone o gruppi, sia come istituzioni scoutistiche).

Non di poco conto è invece lo sforzo che ancora deve essere fatto per radicarci su di un “territorio” che cambia in continuazione. Abbiamo quindi bisogno di creare nuovi contatti con i genitori dei nostri ragazzi e con le altre associazioni di Montepulciano, ivi comprese le istituzioni della nostra città e del circondario. I genitori devono essere sensibilizzati per far loro capire l’importanza della nostra attività. Una buona programmazione è la soluzione per gestire al meglio questi rapporti.

Responsabilizzazioniamoci

Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo ricordati che siamo delle guide per i nostri ragazzi. Loro ci osservano e ci imitano. I nostri comportamenti devono essere quindi in linea con le nostre parole. Dobbiamo recuperare (o meglio rispolverare) i valori dello scoutismo, lo stile scout e la forma. Se noi siamo in ritardo non possiamo pretendere che i nostri ragazzi siano puntuali. Dobbiamo quindi responsabilizzarci per poter trasmettere i messaggi migliori alle persone che più ci stanno a cuore: i nostri ragazzi.

Voi chi dite che io sia?

Ci siamo guardati nel cuore e abbiamo sentito una voce che ci ha chiesto: “Voi chi dite che io sia? (Matteo 16,15). La strada è ancora lunga, ma la volontà di percorrerla fino in fondo è enorme.

La nostra voce verso il cielo

Ci siamo ascoltati e …… non avendo sentito molto abbiamo pensato che è meglio imparare a cantare e a suonare per far salire in alto la nostra voce.

Joomla SEF URLs by Artio